Una mano bionica da una macchina del caffè

 

Evan Booth, un uomo con vera dedizione al suo mestiere, ha trasformato una macchina per il caffè Keurig in una mano bionica pienamente operativa in poco più di otto giorni (199 ore, 56 minuti e 36 secondi per la precisione). Gli ha anche dato il nome di Hedberg. E ‘davvero notevole; gli unici materiali che non provengono dalla Keurig K350 erano adesivi e una alimentazione esterna 12v per alimentare la mano.

Screen_Shot_2016-08-11_at_10.09.35_AM.0
Anche se la mano non è abbastanza forte per essere utilizzata per il robot che Booth sta costruendo nella sua cantina, può comunque sollevare oggetti come un bicchiere vuoto e forse, dico forse anche una tazza di caffè .