Cosa farà smettere le persone di usare il cellulare guidando?

Texting-While-DrivingQualcosa deve essere fatto per limitare l’uso del telefono cellulare durante la guida . Le soluzioni più efficaci verranno sicuramente dall’ambito tecnologico piuttosto che didattico o legislativo, dicono gli esperti. La posta in gioco è alta: un quarto degli incidenti automobilistici avvengono durante l’invio di sms o mentre si parla al cellulare, secondo il National Safety Council, una organizzazione no-profit che si occupa di salute e sicurezza. In un editoriale pubblicato sul British Medical Journal, il medico di famiglia Carlo Pless e il professore emerito Barry Pless dellla McGill University hanno scritto che “il paradosso sembra inevitabile: la soluzione più promettente per una guida distratta causata dal cellulare potrebbe provenire proprio dalla tecnologia.” Hanno detto che l’educazione è il modo più “economico, inoffensive e politicamente ‘facile'” per frenare l’uso del telefono durante la guida, ma non ci sono prove che l’istruzione funziona realmente.  Campagne mediatiche, sotto forma di messaggi TV o su Internet, potrebbe essere efficace (come i messaggi di pubblica utilità che riguardano le cinture), ma non vi è alcuna ricerca che indica se questo tipo di metodo sarebbe effettivamente utile. Anche leggi ad hoc sono efficaci in proporzione al modo in cui vengono fatte applicare. Pertanto, la tecnologia potrebbe essere il modo migliore per limitare l’uso del telefono durante la guida in forma di “software che impedisce mandare SMS mentre si guida inserito di default di fabbrica e messaggi automatici che informano i chiamanti che il destinatario è alla guida. All’inizio di quest’anno, uno studio condotto da ricercatori del Virginia Tech Transportation Institute ha scoperto che prendere un telefono cellulare durante la guida (in aggiunta inviare sms o chiamare) aumenta il rischio di un incidente d’auto. Per gli adolescenti, almeno, l’elettronica è il n ° 1 distrazione durante la guida, secondo un recente rapporto della Fondazione AAA per la sicurezza del traffico.

È per questo che i telefoni cadono a terra con lo schermo in basso

display rottoI toast imburrati tendono a cadere a terra con il lato del  burro rivolto verso il basso . Questo pezzo di saggezza non è solo un’ altra delle leggi di Murphy. E ‘un dato di fatto, dimostrato matematicamente da Robert Matthews, fisico e professore alla Aston University nel Regno Unito. Ora il professor Matthews ha applicato le sue conoscenze di fisica prodigiosa per risolvere un altro mistero secolare : perché gli smartphone cadono a terra con lo schermo verso il basso quando li lasciamo cadere?. Partendo da alcune misure nozioni di base e alcune osservazioni circa la progettazione di smartphone (molti di loro sono scivolosi, tutti sono in primo luogo tenuti liberamente in una mano), il professor Matthews ha elaborato questa formula Screenshot_1.

Sembra greco a voi? Non preoccupatevi, non siete i soli. Accidenti a te, la fisica!

Come il wi-fi è in grado di identificare e tracciare le persone attraverso le pareti

How-To-Check-Who-Is-Using-My-Wifi-PTCL-InternetI ricercatori del Massachusetts Institute of Technology ( MIT) Computer Science e Artificial Intelligence Laboratory hanno creato un sistema in grado di identificare le persone attraverso i muri usando solo i segnali wi-fi . La tecnologia funziona rilevando “riflessioni ” create dai segnali quando toccano altri oggetti, come corpi umani . Analizzando le diverse caratteristiche dei ” riflessi” , quali altezza e configurazione , si può distinguere tra 15 persone diverse con 90 % di precisione . I ricercatori hanno in programma di utilizzare il dispositivo per monitorare persone anziane , con l’intento di individuare e prevenire cadute e infortuni in casa.

Raspberry Pi annuncia una nuova board a 5$ : il Model Zero

PiZero21Oggi, Raspberry Pi ha annunciato il suo nuovo modello , lo Zero . Costa solo $ 5, rappresenta un vasto diminuzione del prezzo che dovrebbe permettere a più persone la possibilità di usare il computer rispetto al passato. Notevolmente più piccolo del comune Raspberry Pi modello B , Pi Zero funziona a 1GHz con 512 MB di RAM , il che rende circa 40-60 % più veloce secondo il CEO Raspberry Pi Foundation Eben Upton .

Fino ad oggi la Fondazione Raspberry Pi non ha aveva avuto a bordo un prodotto a basso costo con caratteristiche competitive. Nel tempo la comunità di utenti Raspberry è diventata enorme , con milioni di utenti che contribuiscono a creare software  , generano progetti Pi originali , e contribuiscono alla creazioni di tutorial su come utilizzare le schede . Con un produzione di circa 250.000 Pi Board al mese , aggiungendo il Pi Zero non farà che aumentare la propria popolarità.

SPECIFICHE TECNICHE

  • ProcessorE: 1GHz Broadcomm BCM2835
  • Memoria interna: 512MB of RAM
  • Memoria esterna: microSD
  • GPIO: 26/40
  • USB :
    • USB On-the-Go (OTG)
    • Micro USB
  • Vido Output:
    • Video Composito su 2 pin
    • HDMI sulla porta HDMI

 

Li-fi, connessioni Wi-fi tramite la luce

Un nuovo metodo di dati che utilizza lo spettro visibile anziché onde radio, è stato testato in un ufficio. Li-fi è in grado di fornire accesso a Internet 100 volte più veloce rispetto ai tradizionali wi-fi, che offre velocità fino a 1 Gbps (gigabit al secondo). Richiede una sorgente di luce, come ad esempio un LED , una connessione internet e un rilevatore fotografico. E ‘stato testato da Estonian Velmenni a Tallinn. Velmenni ha usato una lampadina-li-fi consentito di trasmettere dati a una velocità di 1 Gbps. Test di laboratorio hanno dimostrato velocità teoriche fino a 224Gbps.lifi_environment E ‘stato testato in un ufficio, per consentire ai lavoratori di accedere a Internet e in uno spazio industriale, dove ha fornito una soluzione di illuminazione intelligente. Parlando al Times International Business, l’amministratore delegato Deepak Solanki ha detto che la tecnologia potrebbe raggiungere i consumatori “entro tre o quattro anni”. Come li-fi invia i dati Il termine Li-Fi è stato coniato dal prof Harald Haas presso l’Università di Edimburgo, che ha dimostrato la tecnologia a Ted (Technology, Entertainment and Design) Conferenza nel 2011. Il suo discorso, che ora è stato visto quasi due milioni di volte, ha mostrato un video di lampada a LED in streaming. Prof Haas ha descritto un futuro in cui miliardi di lampadine potrebbero diventare hotspot wireless. Uno dei grandi vantaggi di Li-Fi è il fatto che, a differenza di wi-fi, che non interferisca con altri segnali radio, quindi potrebbe essere utilizzato a bordo e negli altri luoghi in cui l’interferenza è un problema. Mentre lo spettro di onde radio scarseggia, lo spettro della luce visibile è 10.000 volte più grande, che significa che è improbabile che esaurirsi in qualunque momento presto. Ma la tecnologia ha anche i suoi svantaggi – in particolare il fatto che non può essere distribuito all’aperto in luce diretta del sole, perché che potrebbero interferire con il segnale. Né può la tecnologia di viaggio attraverso i muri uso in modo iniziale è probabile che essere limitata ai luoghi in cui può essere utilizzato per integrare reti wi-fi, come ad esempio in zone o luoghi urbani congestionati cui wi-fi non è sicuro, come gli ospedali.