UHD TV – Qual è il danno?

uhdProduttori di TV potrebbero avere una buona stagione di festa, e i bei tempi probabilmente continueranno fino al 2019.

Le vendite di 4K o Ultra alta definizione televisori supererà 330 milioni di unità entro la fine del 2019 – un forte aumento dal 2 milioni vendute nel 2013, secondo i dati diffusi il mese scorso da Parks Associates.

Tuttavia, mentre il prezzo di questi apparecchi è fortemente diminuita e probabilmente continuerà a scendere, un rapporto pubblicato questo mese dal Natural Resources Defense Council ha sostenuto che i nuovi modelli UHD usano in media il 30 per cento in più di energia rispetto ai loro predecessori HD.

Il gruppo, che è stata fondata nel 1970, ha suggerito che questa maggiore uso di energia potrebbe aggiungere un totale di US $ 1 miliardo a bollette annuali degli Stati Uniti degli spettatori.

Stesso formato, più potenza

I consumatori molto probabilmente compreranno modelli UHD su televisori ad alta definizione regolari quando si tratta di schermo da 36 pollici o più grandi, secondo il rapporto del NRDC “Big Picture”.

UHD, spesso indicato come 4K, offre quattro volte la risoluzione di HDTV, con circa 4000 pixel sul piano orizzontale. Con questa risoluzione superiore potrebbe venire più il consumo di energia.

“In generale, l’uso di energia TV aumenta con la dimensione dello schermo”, ha detto Noah Horowitz, direttore del Centro di NRDC per l’efficienza energetica.

“La combinazione di spostare alle TV UHD, insieme con schermi di dimensioni sempre più grandi, ha il potenziale per aumentare in modo significativo l’utilizzo energetico nazionale TV,” ha detto TechNewsWorld. “Ecco perché speriamo che la nostra relazione serve da catalizzatore per i produttori di TV per inserire ulteriormente l’attenzione sul miglioramento dell’efficienza energetica dei televisori UHD produrranno”.

Aumento dei costi

La maggior parte dei consumatori non fattore di consumo energetico di un televisore al momento di decidere quale modello acquistare, ha detto Horowitz.

Per questo motivo, possono avere un momento difficile dicendo se il modello è un “maiale energia reale o un modello molto efficiente”, ha aggiunto.

“Per aiutare a informare le loro decisioni, i consumatori dovrebbero guardare l’etichetta EnergyGuide gialla e vedere come i televisori che stanno considerando confrontano tra loro in termini di costi operativi annuali,” suggerì Horowitz.

Poiché televisori non vengono sostituiti su base annuale e può durare 10 anni o più, i risparmi in costi elettrici potrebbero essere significativi.

“L’altro consiglio che diamo ai consumatori è quello di acquistare un modello che ha il logo Energy Star su di esso”, Horowitz ha aggiunto. “In questo modo si può essere certi che stanno comprando uno dei modelli più efficienti sul mercato.”

Chiede per il cambiamento

Il NRDC, non ha limitato i suoi sforzi per educare i consumatori. Il gruppo ha chiesto al Dipartimento di Energia per aggiornare il metodo di prova televisiva federale come un modo per riflettere meglio le condizioni che possono esistere in uso effettivo del consumatore.

Ha anche suggerito che la Federal Trade Commission stabilire una versione centralizzata linea dell’etichetta EnergyGuide obbligatoria con informazioni più up-to-date comparativa che è elencato ora.

Questi sforzi aiuterebbe educare i consumatori sui costi di gestione ciclo di vita di 10 anni e contribuire a motivare gli acquirenti a scegliere modelli più efficienti, secondo il NRDC.

Tuttavia, dato che il passaggio dai modelli a tubo a raggi catodici grandi ai set a schermo piatto – soprattutto LCD e modelli LED – il consumo di energia è andato giù.

UHD “TV fanno usare più energia” di televisori ad alta definizione standard “, ma ancora inferiore televisori usati per”, ha detto Joel Espelien, analista senior di The Diffusion Group.

“Si tratta di una specie di nonissue al momento come i costi energetici sono anche giù”, ha detto TechNewsWorld.

Mele e Arance

Consumo di energia su televisori HDTV di oggi è in realtà molto meno di quelle serie ingombranti di 15 o 20 anni fa.

“Nei giorni di gloria della CRT set, … [un] 27 pollici set usato un sacco di energia”, ha detto consulente del settore dell’elettronica di consumo Michael Heiss.

Un tubo catodico da 24 pollici dovrebbe utilizzare circa 120 chilowattora, mentre un set a LED da 50 pollici dovrebbe utilizzare solo circa 100 kwh, uno studio condotto da EnergyUseCalculator.com trovato. La cattura con i set UHD non è solo la più grande risoluzione, è la dimensione.

“E ‘vero che come insiemi diventano più grandi, più energia si userà,”, ha detto Heiss TechNewsWorld. “Ma davvero non si può incolpare i produttori TV.”

Tuttavia, ogni generazione di televisori tende a ottenere più efficiente rispetto ai modelli precedenti, ha aggiunto.

“Se si prende questo rapporto al valore nominale, può essere vero, ma il consumo di energia non è un numero statica”, ha sottolineato Heiss.

Non il più grande energia Hog

Un altro fattore da considerare è che la maggior parte dei consumatori non utilizzano TV tutto il giorno, a differenza di molti altri dispositivi che utilizzano tanto o ancora più potenza.

“Questo è davvero un rap ingiusto”, ha dichiarato Paul Gagnon, direttore della ricerca presso IHS TV Technology.

“La differenza di potenza tra dimensioni simili HD set UHD è di circa il 25 per cento, ma che in realtà è paragonabile ad una lampadina da 60 watt, quindi in termini relativi, che non è una grande quantità di potere”, ha detto TechNewsWorld.

“Si tratta di meno energia di un computer portatile o in particolare un frigorifero, e quest’ultimo corre tutto il giorno”, ha aggiunto Gagnon.

Piccolo Mercato

L’altro fattore è che la figura 1000000000 $ NRDC citato sarebbe esatto solo se tutti i 300 milioni di televisori ad alta definizione e la nazione sono state sostituite da modelli UHD.

“La nostra previsione mostra 6 milioni di apparecchi UHD di vendere questo anno in un mercato di 42 milioni di unità, per cui è in crescita, ma non è vicino”, ha detto Gagnon.

“Noi non vediamo un punto in cui ogni piatto è sostituita da un insieme UHD, e siamo da nessuna parte vicino al 100 per cento dei televisori americani mai essere tutte UHDs”, ha aggiunto.

I prezzi per i set probabilmente cadrà e stimolare le vendite questa stagione di festa.

“Compra il miglior set si può permettere e godere,” suggerì Heiss. “Ci sono un sacco di altri modi per risparmiare energia.”